Luigi Lo Cascio (Palermo, 20 ottobre 1967) è un attore italiano di teatro e cinema.
Nel 2000 vince il David di Donatello, come migliore attore protagonista per I cento passi, film di Marco Tullio Giordana con cui esordisce nel cinema; sempre Giordana lo dirigerà in La meglio gioventù (2003), che gli vale il Nastro d’argento 2004, ex aequo con tutti i protagonisti maschili del film.
Tra gli altri suoi maggiori lavori per il grande schermo, ricordiamo: Buongiorno, notte, regia di Marco Bellocchio, La bestia nel cuore, regia di Cristina Comencini, Il dolce e l’amaro, regia di Andrea Porporati. Esordisce come regista nel 2012 con La città ideale, film presentato alla 69ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Per il teatro ha scritto, realizzato e diretto diverse opere tra le quali ricordiamo la più recente, Otello, con cui ha debuttato a febbraio 2014.