Emanuela Schiano di Pepe è nata a Genova e vive a Parigi. Laureata in Lettere moderne alll’Università di Genova e diplomata in Histoires des civilisations all’École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS) di Parigi, è specializzata in traduzione giuridica e fa parte della società cooperativa operaia Coopaname. Partecipa alle attività dell’ARGEC, Atelier Génois de Recherche sur l’Écriture Contemporaine.Tra le sue traduzioni: Michel Serres, Il Mal Sano, Il Melangolo, 2009, R. Resasco, Sulla pelle dell’acqua, De Ferrari, 2015, Léon Bloy Il telefono di Calipso e altre storie sgradevoli, Il Melangolo, 2012, Fréderic Pagès Cartesio e la cannabis, Il Melangolo, 2012.